glossariocome-parteciparebanche-convenzionatedomande-rispostegalleria-fotograficadocumenti

ricerca-iimmobile-tribunale

tribunale-cosenza-1

Appartamento + box

  • Descrizione sintetica
  • Scheda dettagliata
  • Documenti allegati

Appartamento composto da vani 4,5 + locale (box) siti nel comune di Castrolibero (Cs)

Data Asta: 31.01.2018

G.E. DOTT.SSA STEFANIA ANTICO

Il professionista delegato dott. Francesco Maria Pecora

  • visto che la vendita senza incanto del 23/06/2015 e la vendita con incanto del 30/06/2015 sono andate deserte;
  • visto che la vendita senza incanto del 13/10/2015 e la vendita con incanto del 20/10/2015 con ribasso del 5% sono andate deserte;
  • visto che la vendita senza incanto del 23/02/2016 con ribasso del 5% è andata deserta;
  • visto che la vendita senza incanto del 21/06/2016 con ribasso del 5% è andata deserta;
  • visto che la vendita senza incanto del 22/11/2016 con ribasso del 10% è andata deserta;
  • visto che la vendita senza incanto del 11/04/2017 con ribasso del 10% è andata deserta;
  • vista autorizzazione del 03/05/2017 da parte di Banca Nuova Spa e del 04/05/2017 da parte della società Fire Spa a fissare nuova vendita al medesimo prezzo base d’asta;
  • vista autorizzazione del 29/09/2017 da parte di Banca Nuova Spa e del 06/10/2017 da parte della società Fire Spa a fissare ulteriore vendita al medesimo prezzo base d’asta;
  • vista l’ordinanza di delega del 15/09/2015 redatta sulla base del D.L. 27 giugno 2015 n. 83 convertito in legge 6 agosto 2015 n. 132;
  • visti gli artt. 567, 569 e 591 c.p.c. ;

(vedere documentazione allegata)     FOTO GALLERY

 

 

Scheda dettagliata della procedura

  • Regione: Calabria
  • Città: Castrolibero
  • Indirizzo: contrada Serra Miceli – Via Talete n°5
  • Provincia: Cosenza
  • Tipologia: Misto
  • Descrizione sintetica: Appartamento + box
  • Categoria: Abitativo e Magazzino
  • Tribunale: Cosenza
  • Prezzo: Fino a € 150.000,00
  • Data Vendita (00-00-000): 31-01-2018
  • Tipo di procedura: Causa civile
  • Rito: Esecuzioni Immobiliari post legge 14 maggio 2005, n.80
  • R.G.E Proc. N°- Anno: 144/2013
  • Anno: 2013
  • Enti esattoriali: nc
  • Quota: Piena proprietà
  • Scadenza asta (00-00-000): 31-01-2018
  • Zona: Calabria
  • Dettaglio Asta:

     

    LOTTO 1

    Appartamento posto al primo piano del fabbricato plurifamiliare denominato Corpo “A1”, Comune di Castrolibero (CS) contrada Serra Miceli – Via Talete n°5, identificato al foglio 8 p.lla n. 186 sub. 26 - Zona censuaria 2 - Categoria A/2 - Consistenza 4,5 vani - Superficie 107 mq - Rendita catastale € 418,33.
    L’appartamento è composto da: ingresso-soggiorno, cucina con ripostiglio, n°2 camere da letto, n° 2 bagni ed un balcone coperto.

    LOTTO 2

    Locale (box) ubicato al piano seminterrato del fabbricato plurifamiliare denominato Corpo “A1”, Comune di Castrolibero (CS) contrada Serra Miceli – Via Talete n°5, identificato al foglio 8 p.lla n. 186 sub. 25 - Zona censuaria 2 - Categoria C/6 - Consistenza 10 mq - Superficie 12 mq - Rendita catastale € 27,89.

  • Vendita con incanto: .
  • Vendita con incanto prezzo base: .
  • Vendita con incanto valore in aumento: .
  • Vendita senza incanto: 31-01-2018 ore 17:30
  • Vendita senza incanto prezzo base: Lotto 1: € 74.308,70 - Lotto 2: € 4.166,85
  • Vendita senza incanto valore in aumento in caso di gara: .
  • Deposito cauzionale: 10% del prezzo offerto
  • Tipo di vendita: Senza incanto
  • Luogo di vendita: Presso lo studio del Professionista Delegato Dr. Francesco Maria Pecorasito in Cosenza, via Giuseppe Campagna n. 48
  • Modalità deposito offerta: .
  • Termine presentazione domanda: Entro le ore 12,00 del giorno non festivo che precede l'asta
  • Data e ora apertura buste: tutte le buste verranno aperte lo stesso giorno alle ore 17.30 alla presenza degli offerenti
  • Custode: Dr. Francesco Maria Pecora
  • Giudice: DOTT.SSA STEFANIA ANTICO
  • Delegato: Dr. Francesco Maria Pecora
  • Valore Perizia: Lotto 1: € 82.565,22- Lotto 2: € 4.629,83
  • Pubblicato online il: Lunedì, 16 Ottobre 2017
  • Note::

    MODALITA' DI VENDITA

    1) Ogni offerente, con le modalità previste dall’art. 571 c.p.c., esclusi il debitore e i soggetti non ammessi alla vendita, dovrà depositare presso la Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale di Cosenza, entro le ore 12 del giorno non festivo precedente quello dell’asta una busta chiusa recante il numero della procedura e contenente:

    - La domanda di partecipazione in bollo e offerta di acquisto irrevocabile fino alla data dell’udienza e comunque per almeno 120 giorni. Sulla busta deve essere indicato il nome del professionista delegato e la data delle vendita.

    - Assegno circolare non trasferibile intestato a “ proc. Esec. N. 144/2013 - professionista delegato Dott. Francesco Maria Pecora” di importo pari al 10% del prezzo offerto ( a titolo di cauzione).

    2) L’offerta dovrà riportare tra l’altro:

    - Il cognome, il nome e il luogo di nascita, codice fiscale o partita iva, domicilio, stato civile, recapito telefonico dell’offerente (non sarà possibile intestare l’immobile a soggetto diverso da quello che sottoscrive l’offerta) il quale dovrà anche presentarsi all’udienza fissata per la vendita.

    - Se l’offerente è coniugato, il regime patrimoniale della famiglia (per escludere il bene aggiudicato dalla comunione è necessario che il coniuge partecipi all’udienza fissata per l’esame delle offerte e renda la dichiarazione prevista dall’art. 179 c.c.)

    - Se l’offerente è minorenne, l’offerta dovrà essere sottoscritta dai genitori e dovrà essere inserita nella busta l’autorizzazione del Giudice Tutelare;

    - Se l’offerta è presentata da una società deve essere prodotto il certificato C.C.I.A.A. dal quale risulti la costituzione della società ed i poteri conferiti all’offerente in udienza;

    - Il lotto e i dati identificativi del bene per il quale l’offerta è proposta ;

    - Il termine di pagamento del prezzo e degli oneri connessi, che non dovrà essere superiore a 120 giorni dall’aggiudicazione;

    - L’espressa indicazione di aver preso visione della perizia di stima.

    3) All’offerta dovranno essere allegati i seguenti documenti:

    - Fotocopia di un documento di identità dell’offerente in corso di validità, firmato, del codice fiscale ed estratto per riassunto dell’atto di matrimonio (o certificato di stato libero);

    - In caso di intervento di un rappresentante volontario, originale o copia autentica della procura;

    - In caso di avvocato che presenti offerta per persona da nominare, la riserva di nomina dovrà essere effettuata nell’offerta di acquisto.

    - In caso di cittadino di altro stato non facente parte della Comunità Europea, certificato di cittadinanza ed eventualmente permesso di soggiorno o carta di soggiorno al fine della verifica delle condizioni di reciprocità;

    - L’offerente dovrà dichiarare la residenza ed eleggere domicilio nel Comune di Cosenza ai sensi dell’art. 582 c.p.c., in mancanza le comunicazioni e le notificazioni saranno effettuate presso la cancelleria;

    In caso di pluralità di offerte si procederà alla gara sull’offerta più alta con aggiudicazione in favore del maggiore offerente.

    4) L’aggiudicatario dovrà depositare il residuo del prezzo e l’importo delle spese necessarie per il trasferimento che sarà comunicato dal professionista delegato entro 10 giorni, detratto l’importo della cauzione già versata, nel termine massimo di 120 giorni dall’aggiudicazione a mezzo di assegni circolari non trasferibili intestati a “ proc. Esec. N. 144/2013 - professionista delegato dott. Francesco Maria Pecora”.

    a. L’aggiudicatario potrà versare il prezzo tramite mutuo ipotecario con garanzia sul medesimo immobile oggetto di vendita; in tale caso dovrà darne esplicita comunicazione al professionista delegato.

    b. In caso di mancato versamento del saldo del prezzo sarà relazionata la circostanza al G.E. per l’emanazione dei provvedimenti di cui all’art. 587 c.p.c.

    c. All’esito dell’aggiudicazione non verranno prese in considerazione eventuali offerte pervenute dopo la conclusione della gara, neppure se il prezzo offerto fosse superiore di oltre 1/5 a quello di aggiudicazione.

    d. Agli offerenti non risultati aggiudicatari la caparra verrà restituita.

    CONDIZIONI DELLA VENDITA

    La vendita dei cespiti pignorati è disciplinata dalle seguenti condizioni:

    1. Gli immobili pignorati sono posti in vendita nella consistenza indicata nella consulenza redatta dall’esperto estimatore in atti (che deve intendersi qui integralmente trascritta e richiamata); quanto alle indicazioni della normativa relativa alla regolarità urbanistica degli immobili si richiamano nel presente avviso le indicazioni e gli accertamenti operati dall’esperto estimatore in atti (in ogni caso l’aggiudicatario potrà, ricorrendone i presupposti, avvalersi della facoltà di cui al comma 5 dell’art. 46 del D.P.R. n. 380/2001).

    2. La vendita avviene nello stato di fatto e di diritto in cui i beni si trovano con tutte le eventuali pertinenze, accessioni, ragioni ed azioni, servitù attive e passive; la vendita è a corpo e non a misura; (eventuali differenze di misura non potranno dar luogo ad alcun risarcimento, indennità o riduzione di prezzo).

    3. La vendita forzata non è soggetta alle norme concernenti le garanzie per vizi o mancanza di qualità, né potrà essere revocata per nessun motivo. Conseguentemente l’esistenza di eventuali vizi, mancanza di qualità o difformità della cosa venduta, oneri di qualsiasi genere – ivi compresa ad esempio quelli urbanistici ovvero derivanti dall’eventuale necessità di adeguamenti.

    4. Gli immobili vengono venduti liberi da iscrizioni ipotecarie e da trascrizioni di pignoramento. Se esistenti al momento della vendita eventuali iscrizioni o trascrizioni saranno cancellate a spese e cura dell’aggiudicatario. Sono a carico dell’aggiudicatario inoltre gli oneri fiscali del trasferimento.

    5. I compensi di cui all’art. 7 comma 1 del D.M. 25 maggio 1999 n. 313 saranno posti a carico dell’aggiudicatario.

    6. È consentita la prestazione della cauzione nelle forme dell’art. 173 quinquies delle disposizioni di attuazione del codice civile. A tal proposito si precisa che l’eventuale fideiussione dovrà essere rilasciata esclusivamente da istituti bancari.

    7. L’offerta di acquisto non sarà efficace se pervenuta oltre il termine sopra stabilito ovvero se inferiore al prezzo di offerta minima indicato nell’avviso di vendita ovvero se l’offerente non avrà prestato la cauzione nella misura sopra indicata.

    8. Il custode provvederà a curare l’esecuzione dell’ordine di liberazione anche successivamente alla pronuncia del decreto di trasferimento nell’interesse dell’aggiudicatario o dell’assegnatario salvo che questi non lo esentino.

    9. Per tutti quanto non previsto dalla presente ordinanza si applicano le norme di legge.

    PUBBLICITÀ LEGALE

    Il presente avviso sarà reso pubblico mediante i seguenti adempimenti ai sensi dell’art. 490 commi 1 e 2 c.p.c. :

    1) almeno quarantacinque giorni prima della data fissata per l'esame delle offerte ex art.571 e 572 c.p.c. sarà curata l'affissione dell'avviso di vendita per tre giorni consecutivi nell'Albo del Tribunale di Cosenza;

    2) nel medesimo termine, sarà curata la pubblicazione del presente avviso di vendita, per estratto, sul quotidiano “La Gazzetta del Sud” edizione Cosenza. Il testo dell'annuncio sul giornale conterrà i seguenti dati: ubicazione del bene, tipologia e consistenza del medesimo, con eventuali pertinenze; stato di occupazione; prezzo base; numero della procedura, data e ora in cui avverrà l'esame delle offerte ex art.571 e 572 c.p.c., nome e recapito professionista delegato; saranno altresì omesse le generalità dei debitori, che potranno essere note dalla Cancelleria a chiunque vi abbia interesse previa istanza scritta e autorizzazione del Giudice dell'Esecuzione

    3) inserimento su rete Internet agli indirizzi www.oxanet.it, www.legalaste.it, del testo integrale del presente avviso di vendita, della relazione di stima e dei relativi allegati da effettuarsi almeno sessanta giorni prima del termine assegnato per la presentazione delle offerte di acquisto ex art. 571 c.p.c.;

    Maggiori informazioni possono essere fornite dalla Cancelleria delle Esecuzioni Immobiliari del Tribunale di Cosenza e/o dal Delegato alla vendita Dott. Francesco Maria Pecora, via Giuseppe Campagna n. 48 – Cosenza tel. 0984/795806 – 328/0856586 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

    Cosenza, 16/10/2017

    Il Professionista Delegato

  • Codifica: registro:XXXX_rito:XXXX_categoria:XXXX_codicecomune:XXXX
Consulta gli allegati:
Procedura 144/2013 aste 31 gennio 2018 ore 17:30
Aste Legalaste

ASTE GIUDIZIARIE :: LEGAL ASTE CALABRIA
Banca dati di Aste Giudiziarie Aste Immobiliari e Aste Fallimentari Online dei Tribunali calabresi
 

Altro in questa categoria: Fabbricato e terreno »

NOTE LEGALI   ::   NORMATIVA   ::   RSS NEWS  ::   PRIVACY  ::  GLOSSARIO  ::  COME PARTECIPARE

Sebbene venga riposta la massima cura ed attenzione nella pubblicazione delle informazioni contenute in questo sito,
si declina ogni responsabilità per eventuali errori, omissioni e imprecisioni.
* Informiamo che i dati evidenziati nei dettagli delle schede sono stati desunti dai documenti ufficiali, allegati alla stessa. Invitiamo gli interessati a prenderne visione. Per avere maggiori informazioni circa i dati identificativi del proprietario del bene e per avere notizia circa gli altri dati non pubblicabili ai sensi del codice della privacy, Vi preghiamo di recarsi presso la Cancelleria del Tribunale.
Per quanta cura abbiamo messo nella realizzazione del sito, vi invitiamo a segnalarci eventuali errori o malfunzionamenti in cui vi dovesse capitare di incorrere. Grazie.
 
Questo sito è conforme alla direttiva 2002/58/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 12 luglio 2002, relativa al
trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche. Leggi
 
LEGALCALABRIA LOGO bianco
Portale dedicato alla pubblicità legale complementare

Copy Media24 PI 03251060798